0 pensieri su “Images tagged "parco"

  1. luca

    mi sbaglio o nella foto, oltre ad un piccolo cinghiale c’ è una volpe? Come sono morti questi selvatici?
    Ciao e grazie!

    Replica
  2. admin

    L’autopsia e’ stata fatta dal veterinario del Parco, con la nostra assistenza, per accertare le cause della morte. Gli animali sono stati trovati casualmente all’interno del Parco, ed erano ambedue giovani; questi i risultati:
    Il cinghiale aveva una zampa posteriore fratturata, era in evidente stato di denutrizione e quasi sicuramente e’ morto di fame.
    La volpe aveva un polmone atrofizzato e l’altro in cattivo stato, secondo il veterinario aveva avuto una brutta polmonite; era anche lei denutrita.
    In ambedue i casi sono esclusi bracconaggio o avvelenamento.

    Replica
  3. franca

    C’ero anch’io domenica 9 ottobre sul Falterona e nonostante l’aria molto frizzante, mi sono divertita!!

    Replica
  4. giuseppe

    Franca era sempre in testa a condurre il gruppo, Elisa con le sue domande ci ha dato l’occasione per parlare di qualche aspetto di questo meraviglioso territorio.
    Grazie a tutti

    Replica
  5. Vanni

    Bene bene! tutti contenti, sembra. Da parte mia dico solo che al mattino alla partenza ero quasi moribondo, il giorno dopo stavo molto meglio. Questo conferma la mia ipotesi delle grandi virtu’ terapeutiche di una passeggiata nel Parco, argomento sul quale tornero’ in futuro.
    Grazie a tutti, e alla prossima!

    Replica
  6. franca

    Concordo nel ritenere interessante e ben riuscita l’escursione di domenica 22. Poi la fatta….. Anche questo ha contribuito a rendere reale quello che fino ad allora erano stati dei “racconti” che, ad una persona non addetta ai lavori, potevano sembrare quasi novelle!! Complimenti al Presidente ed al Vice che si prodigano in spiegazioni e commenti sui luoghi e i loro abitanti, cercando di affascinare sempre più i neofiti (come me). Alla prossima!
    Franca

    Replica
  7. Elisa

    Ed è un altro successo!!!! Very well!
    Bellissima passeggiata, ottima compagnia, tortelli meravigliosi =).

    Alla prossima!

    Replica
  8. giuseppe

    La prossima la stiamo già pensando : si va alla cascata dell’Acquacheta a fine novembre, probabilmente il 26.
    Abbiamo in programma anche altre attività quindi tenete d’occhio il sito.
    Ciao

    Replica
  9. gian giacomo

    bella giornata,piacevole compagnia aspetto di vedere le foreste casentinesi nella veste invernale…complimenti per il sito e….per la scelta di loris ciao a presto

    Replica
  10. francesco

    Grazie Vanni, troppo buono. Per quanto possa aiutarti sarà comunque un’inezia rispetto all’aiuto, agli stimoli e alle opportunità che mi hai dato tu e la tua famiglia in tutti questi innumerevoli anni di frequentazione.

    Replica
  11. Pingback: Protocollo per il monitoraggio genetico del lupo | Crinali di Legno – Associazione Amici del Parco delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna

  12. Pingback: Monitoraggio genetico del lupo: nuova uscita | Crinali di Legno – Associazione Amici del Parco delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna

  13. anna

    Vista la neve di questi giorni, credo proprio che serviranno le ciaspole!!
    Manderemo qualcuno in avanscoperta per rendersi conto di come bisogna organizzarsi.

    Replica
  14. cristiano ceccucci

    Grazie a tutti quelli che si adoperano per la tutela e lo studio del lupo appenninico.
    Cristiano Ceccucci
    Guida Ambientale Escursionistica Marche

    Replica
    1. giuseppe

      Ciao Cristiano, nel nostro piccolo cerchiamo di fare qualcosa per lo studio e la salvaguardia di questo meraviglioso animale.

      Replica
  15. Pingback: Corso riconoscimento ungulati: prima lezione | Crinali di Legno – Associazione Amici del Parco delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna

  16. giuseppe

    Navarre sta sempre meglio e probabilmente si avvicina il giorno in cui verrà rimesso in libertà.

    Replica
  17. giuseppe

    Escursione alle porte di Firenze: avremo in programma per il 25 aprile un’uscita all’area naturale protetta di Poggio Ripaghera, Santa Brigida, Valle dell’Inferno, che si estende nel comune di Pontassieve. L’escursione, tempo permettendo, durerà l’intera giornata e pensavamo a un bel picnic in cui ognuno porta qualcosa da mettere in comune con gli altri. Nei prossimi giorni tramite ill sito comunicheremo il
    programma di massima della giornata.

    Replica
  18. giuseppe

    Veramente una bella esperienza in compagnia di di ragazzi che hanno dimostrato entusiasmo e spirito di gruppo, è stato importante conoscersi e scambiare le nostre esperienze grandi e piccole che siano, grazie a voi tutti!

    Replica
  19. Roberto Anselmi

    Sono ritornato nelle foreste del Casentino dopo circa 25 anni e il mio primo stupore è stato quello di averle trovate immutate, anzi se possibile ancora più belle di come le ricordavo.
    In tempi di devastazioni continue del territorio questo mi sembra un miracolo. Ma riflettendo bene capisco che questo è stato possibile anche e soprattutto per l’amore e la cura dei tanti volontari e amici di questo angolo di paradiso!
    Conoscere Giuseppe, Vanni e gli altri volontari, è stato veramente piacevole.
    A tutti devo fare i complimenti ed esprimere la mia ammirazione per il lavoro svolto e che continuate a svolgere sul territorio.
    Piacevolissima anche l’accoglienza che ha reso sicuramente meno faticoso i lavori di manutenzione che alla casa di Montanino che io ed i rover abbiamo svolto.
    Tutti siamo rientrati a casa con un ricco “bottino” di emozioni provate nel camminare nei boschi e nell’incontrare tanti animali in libertà.
    Consiglio vivamente a tutti di “regalarsi” qualche momento da trascorrere in questi posti magici e in vostra compagnia .
    Grazie a tutti e … a presto

    Replica
  20. Pingback: Crinali di Legno – Associazione Amici del Parco delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna

  21. francesco

    Mi sa che hai ragione, chissà perché mi ricordavo che erano state classificate come caprioli, ma a riguardarle… Ho cambiato titolo e descrizione.

    Replica
  22. giuseppe

    condividere questa esperienza in condizioni meteo così difficili è stato imporatnte per capire quello che possiamo fare insieme e devo riconoscere che sono rimasto sorpreso dalla determinazione con cui tutti hanno affrontato la cosa. ciao

    Replica
  23. giuseppe

    per motivi organizzativi, legati alla prenotazione al ristorante da Loris, dobbiamo sapere chi viene, quindi vi chiediamo di dare conferma (mail alla casella info@crinalidilegno.it) della vostra presenza (passeggiata e cena, solo cena o solo passeggiata) entro il giorno 10 maggio.

    Replica
  24. BARBARA

    salve,
    vorrei sapere se anche quest’anno organizzate soggiorni estivi per bambini dai 6 agli 11 anni ed in quale periodo. vi prego di inviarmi informazioni dettagliate su attività prezzi e disponibilità.

    Grazie

    Replica
  25. anna

    Per il 28 aprile non ce la facciamo, così l’abbiamo posticipata al 18 maggio…a breve i dettagli.

    Replica
  26. Pingback: Transetto a Frassineta | Crinali di Legno

  27. gaga

    ….beati voi…noi stiamo facendo foto-trappolaggio del lupo in calvana e riusciamo a fare solo quello. Ci piacerebbe anche qui fare analisi genetica non invasiva, ma non troviamo i fondi…..

    Replica
  28. lorenzo

    Buongiorno,

    approfitto del vostro sito, sperando di fare cosa gradita, comunicandovi l’evento che sto organizzando x il prossimo w.e. sabato 13 e domenica 14 giugno : un Laboratorio per costruire un Forno in terra cruda nella casa di famiglia ubicata a 10 minuti a piedi dal Camping Falterona, loc.tà Montalto.
    Appuntamento il venerdì sera o sabato mattina alle 08.30 al Camping.
    Si richiede un piccolo contributo ( 40 euro x i due giorni complessivi ) e pasti da condividere( ognuno porta quel che può o magari all’orto) .
    Chi è del posto e non vuole tornare a casa la sera, può rimanere a pernottare gratuitamente in tenda all’esterno della casa.
    Per maggiori info e iscrizioni Lorenzo Bartolucci 334 3174532

    Replica
  29. Pingback: Iscrizioni prorogate al 23 gennaio: ultima settimana per iscriversi | Crinali di Legno

  30. Lorenzo

    Salve, siamo un gruppo di 15 scout di Firenze misti maggiorenni e minorenni con due adulti accompagnatori. Volevamo sapere se c’era la possibilità di fare un servizio di volontariato per questa estate di una settimana tra fine luglio e inizio agosto in uno dei vostri parchi naturali.
    Saremmo disponibili per qualsiasi tipo di servizio.
    Vorremmo sapere inoltre come arrivare, dove alloggiare (se c’è anche la possibilità di usare delle tende), ed eventuali prezzi o richieste da fare a questo gruppo.
    Grazie in anticipo

    Lorenzo

    Replica