Programma fine settimana Parco Interprovinciale di Montioni

  1. Veduta di Montioni

Ecco il programma :

Venerdì 9 maggio: ritrovo all’uscita di Riotorto Vignale della SS1variante Aurelia ,alle ore 21, già a posto con la cena.

Indicazioni stradali:
Per chi viene da Nord: Autostrada A12 uscita Rosignano,  immettersi nella SS1 variante Aurelia direzione Grosseto-Cecina -Piombino,  si esce a Vignale Riotorto.

Per chi viene da Sud: Direzione Livorno sulla SS1 variante Aurelia continuare sulla medesima strada e uscire a Vignale Riotorto

Marco ci aspetterà subito dopo all’uscita (sullo spiazzo a bordo strada ed ha una clio blu).

Programma della serata del venerdi: Sistemazione in ostello (occorre portare sacco a pelo e asciugamani, i cuscini ci sono), breve illustrazione del Parco e della sua biodiversità, proiezione di video naturalistici.

Sabato 10 maggio: Chi vuole appostarsi per osservare la fauna selvatica la sveglia è alle 6,  colazione e verso le 6,30 partenza. Per gli altri sveglia alle 7 e verso le 8 il gruppo dell’appostamento rientra e si parte tutti insieme per l’escursione.
Percorreremo un anello all’interno del Parco con una lunghezza che potrà essere  da 10 fino  a circa 23 km , percorso facile con minimo dislivello che adatteremo all’esigenze dei partecipanti (sotto la mappa del percorso). Durante il cammino alterneremo momenti di osservazione della natura (segni di presenza della fauna selvatica, osservazione del passo dei rapaci, riconoscimento delle specie vegetali) , a momenti di osservazione di resti e vestigia del passato (resti delle vecchie  terme di Elisa Bonaparte Baciocchi,  le  cave  di estrazione dell’allume,  la pievania:  torre del XII secolo costruita  a  scopo difensivo con piccola  cappela all’interno. Oltre a  dei belvedere che daranno  vista  su  Piombino e  Follonica). A metà percorso circa faremo la sosta pranzo (al sacco) in un punto particolarmente panoramico. Rientro in ostello Previsto per le ore 18

carta montioni 2

Cena in ostello (in autogestione):  Assaggio di formaggi e salumi ,  Pasta al ragù (fatto in casa dalla mamma di Marco) verdura di stagione, dolce tiramisù (anche questo fatto dalla mamma di Marco), vino di suvereto (bono) .

Dopo cena se la serata lo consente facciamo due passi a “rimirar le stelle”

Domenica 11 maggio: sveglia comoda (alle 8) , colazione,  si da una sistemata all’ostello e  dopo si fa un uscita tranquilla con l’obiettivo di fare qualche bella foto e di vedere qualche animale. Pranzo al sacco e verso le 15 rientro,  ci si saluta e si ritorna verso casa.

Costo:  45 euro, comprensivo di vitto e alloggio, contributo dell’associazione per i soci studenti e under 30 E 10.

I posti sono pochi, quindi chi è interessato si prenoti scrivendo alla casella mail dell’associazione entro il 20 aprile.

terme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *