Archivio mensile:aprile 2014

CASENTINO: E’ boom di Turisti Verdi

P1010529rid Vogliamo diffondere questa notizia, tratta dal Corriere di Arezzo, notizia che ci dice che tutti insieme stiamo andando nella direzione giusta:   portare turismo eco-sostenibile in questo meraviglioso territorio. Per noi, in particolare,  è una grande soddisfazione perché e uno dei motivi che, giusto tre anni or sono, ci hanno portato a credere in questa Associazione che, passo dopo passo, con cose all'inizio semplici e poi via,  via,  sempre più impegnative, si è prodigata per questo. In questo momento siamo impegnati a diffondere l'immagine del parco in Europa, perché si tratta di un serbatoio di potenziali presenze enorme;  tra i Parchi italiani, le Foreste Casentinesi, non sono ancora tra le mete preferite del turismo verde europeo, quindi il nostro prossimo obiettivo è di portare il nostro Parco all'attenzione dell'Europa! Un grazie a tutti i volontari , con l'augurio che insieme faremo ancora tanta strada in questa direzione! corriere_di_arezzo_20140427_turismo_verde_casentino  

Montioni: ultimi posti disponibili.

Veduta di MontioniAncora qualche posto disponibile per il fine settimana dal 9 all'11 maggio,  Marco Pini ha preparato un programma pieno,  sia da un punto di vista naturalistico che eno-gastronomico!   E' possibile prenotarsi fino al 25 aprile.    

Programma fine settimana Parco Interprovinciale di Montioni

  1. Veduta di Montioni
Ecco il programma : Venerdì 9 maggio: ritrovo all'uscita di Riotorto Vignale della SS1variante Aurelia ,alle ore 21, già a posto con la cena. Indicazioni stradali: Per chi viene da Nord: Autostrada A12 uscita Rosignano,  immettersi nella SS1 variante Aurelia direzione Grosseto-Cecina -Piombino,  si esce a Vignale Riotorto. Per chi viene da Sud: Direzione Livorno sulla SS1 variante Aurelia continuare sulla medesima strada e uscire a Vignale Riotorto Marco ci aspetterà subito dopo all'uscita (sullo spiazzo a bordo strada ed ha una clio blu). Programma della serata del venerdi: Sistemazione in ostello (occorre portare sacco a pelo e asciugamani, i cuscini ci sono), breve illustrazione del Parco e della sua biodiversità, proiezione di video naturalistici. Sabato 10 maggio: Chi vuole appostarsi per osservare la fauna selvatica la sveglia è alle 6,  colazione e verso le 6,30 partenza. Per gli altri sveglia alle 7 e verso le 8 il gruppo dell'appostamento rientra e si parte tutti insieme per l'escursione. Percorreremo un anello all'interno del Parco con una lunghezza che potrà essere  da 10 fino  a circa 23 km , percorso facile con minimo dislivello che adatteremo all'esigenze dei partecipanti (sotto la mappa del percorso). Durante il cammino alterneremo momenti di osservazione della natura (segni di presenza della fauna selvatica, osservazione del passo dei rapaci, riconoscimento delle specie vegetali) , a momenti di osservazione di resti e vestigia del passato (resti delle vecchie  terme di Elisa Bonaparte Baciocchi,  le  cave  di estrazione dell'allume,  la pievania:  torre del XII secolo costruita  a  scopo difensivo con piccola  cappela all'interno. Oltre a  dei belvedere che daranno  vista  su  Piombino e  Follonica). A metà percorso circa faremo la sosta pranzo (al sacco) in un punto particolarmente panoramico. Rientro in ostello Previsto per le ore 18 carta montioni 2 Cena in ostello (in autogestione):  Assaggio di formaggi e salumi ,  Pasta al ragù (fatto in casa dalla mamma di Marco) verdura di stagione, dolce tiramisù (anche questo fatto dalla mamma di Marco), vino di suvereto (bono) . Dopo cena se la serata lo consente facciamo due passi a "rimirar le stelle" Domenica 11 maggio: sveglia comoda (alle 8) , colazione,  si da una sistemata all'ostello e  dopo si fa un uscita tranquilla con l'obiettivo di fare qualche bella foto e di vedere qualche animale. Pranzo al sacco e verso le 15 rientro,  ci si saluta e si ritorna verso casa. Costo:  45 euro, comprensivo di vitto e alloggio, contributo dell'associazione per i soci studenti e under 30 E 10. I posti sono pochi, quindi chi è interessato si prenoti scrivendo alla casella mail dell'associazione entro il 20 aprile. terme

Fine settimana nel Parco Interprovinciale di Montioni

Veduta di Montioni Dal 9 all'11 maggio l'Associazione organizza per i soci un fine settimana nel Parco di Montioni a cavallo tra le province di Livorno e Grosseto. Oltre che per la visita a questa suggestiva area protetta, tipico esempio di macchia mediterranea ricca di specie vegetali e animali (in particolare in questo periodo è possibile osservare il passo di molte specie di uccelli rapaci e non) andiamo a trovare il nostro amico e socio Marco Pini. Il programma di massima prevede l'arrivo il venerdì sera (ci si mette d'accordo per le macchine) cena e pernotto, sabato sveglia presto e giornata dedicata all'escursione guidata per conoscere il Parco sulle tracce degli animali selvatici e alla scoperta delle specie vegetali caratteristiche della macchia mediterranea, pranzo al sacco, rientro previsto nel tardo pomeriggio, relax e preparativi per la lunga serata di gala alla "livornese" (si suggerisce vivamente abbigliamento non adeguato…….), domenica ce la prendiamo con calma una passeggiata cercando dei punti favorevoli per l'osservazione del passo del Biancone e di altri rapaci minori (pranzo al sacco), a metà pomeriggio si rientra alla base saluti e ritorno verso casa. Alloggeremo nell'ostello la Baciocca http://www.labaciocca.it : il costo del soggiorno è di 25 euro circa (pernotto in camerata del venerdì e del sabato con sacco a pelo) per mangiare il costo è a parte ma si cercherà di contenere le spese, per i soci studenti e under 30, contributo di 10 euro da parte dell'associazione. I posti disponibili non sono molti (una quindicina circa), quindi chi è interessato si prenoti entro il 20 aprile dando conferma alla casella mail dell'Associazione (info@crinalidilegno.it) . Amici del PNFC info@crinalidilegno.it www.crinalidilegno.it "Crinali di legno" su fb

Resoconto escursioni 28-29 marzo

Tempo eccellente e organizzazione perfetta per i due giorni di escursioni organizzate dall'Associazione per i propri soci in occasione dell'assemblea ordinaria. Un ringraziamento particolare alla Cooperativa In Quiete per l'organizzazione delle escursioni e al rifugio CAI Città di Forlì per l'ospitalità, comprensiva di sala convegno per l'Assemblea e la presentazione sul lupo, eccellenti libagioni e perfette stanze per il pernottamento. Alcune foto dalle escursioni.