Archivio mensile:marzo 2014

Snow-tracking nel PNFC

Da giovedì 6 a domenica 9 Marzo si è svolta l'attività di snow-tracking organizzata dagli Amici del PNFC in collaborazione con l'Ente Parco e il CTA di Pratovecchio. Organizzata già a Febbraio, ma sospesa per la mancanza di neve, questa volta l'ondata nevosa tardiva l'ha resa possibile, e per questo vogliamo ringraziare tutti i volontari che si sono resi disponibili nonostante la lunga incertezza di programmazione e il breve preavviso (e le precarie condizioni di salute!). Le ricerche si sono concentrate sul territorio battuto da un unico branco; l'assenza di neve alle quote più basse ha limitato un po' l'area di studio, ma, allo stesso tempo, ha permesso di battere in modo più efficace un'area più ristretta.  Nella zona d'interesse sono stati percorsi dei transetti e individuati i segni di presenza, consistenti sopratutto in piste di orme e marcature. La successione spaziale dei transetti e l'osservazione delle impronte ha portato a ricostruire la direzione di spostamento dei lupi e ad un'ipotesi della traiettoria, che è stata poi verificata seguendo la pista sulla neve. Importante è stato poi stimare il numero di individui per ogni pista e nel complesso: infatti, sia dalla sovrapposizione imperfetta delle impronte, sia con l'apertura "a ventaglio" di un'unica pista in più tracce lineari che in un breve spazio si ricongiungono, è possibile avere un'idea degli individui in movimento.   La tecnica adottata rappresenta per certi aspetti una novità: il primo giorno è stato svolto un censimento in simultanea; il secondo, grazie alle condizioni meteo stabili, ci siamo concentrati sul seguire le tracce individuate il giorno prima fin quando è stato possibile. In questi giorni i risultati ottenuti verranno forniti all'Ente Parco e al CTA. Siamo stati piuttosto fortunati per le condizioni meteorologiche che ci hanno consentito di stare fuori e completare le attività e anche di goderci un paesaggio ancora intonso nella sua coltre bianca. Unico neo è stato il forte vento che non ci ha consentito di ascoltare un'eventuale risposta al wolf-howling. Salutiamo il gruppo dei volontari che hanno partecipato con entusiasmo alle attività, condividendo la passione per la Natura in tutte le sue forme e per lo stare bene in compagnia.