Archivio mensile:agosto 2011

Un primo aiuto concreto al Parco

Abbiamo realizzato un piccolo impianto fotovoltaico presso uno dei recinti di cattura di selvaggina nel Parco Nazionale; lo scopo era quello di prolungare al massimo l'autonomia delle batterie che alimentano i meccanismi di chiusura dei cancelli del recinto e, stando alle prime prove, sembra ben riuscito. Il Presidente ha coperto il ruolo a lui piu' congeniale di tecnico per il dimensionamento e l'installazione della parte elettrica; tutto lo staff ha collaborato attivamente all'installazione del sistema. Qualche foto illustra quanto fatto meglio di molte parole.

I pannelli montati sul tetto del casotto di avvistamento

Vanni installa i pannelli; sullo sfondo le due batterie

Giuseppe alla zappa

Giuseppe alla zappa

Anna alla zappa

Anna alla Zappa

Un attimo di pausa

Un attimo di pausa